Inquinamento nelle nostre case

 

Respirare, una cosa che abbiamo tutti in comune.

Ogni giorno ognuno di noi respira circa 20.000 litri di aria, senza rendersi conto che siamo circondati da pericoli invisibili.

La maggior parte del tempo lo trascorriamo in casa, eppure all'interno delle nostre abitazioni l'aria può essere fino a cinque volte più inquinata di quella presente all’esterno.

Più dell'80% delle persone che vivono nelle aree urbane sono esposte a livelli pericolosi di inquinamento atmosferico.

Più di 400.000 cittadini dell'Unione europea muoiono prematuramente ogni anno a causa della scarsa qualità dell'aria. Milioni di persone soffrono di malattie respiratorie e cardiovascolari causate dall'inquinamento atmosferico.

Le zone rurali possono anche essere pericolose a causa di virus, contaminanti chimici e pollini.

L'inquinamento atmosferico proviene da molte fonti, ma la principale è l'attività umana, che interessa sia la qualità dell'aria esterna che quella interna. Spesso non siamo nemmeno a conoscenza di quante cose nel nostro ambiente più prossimo possono produrre inquinanti.

Ma quali effetti ha l'inquinamento su di noi?

Il Prof. Dr. Jean Krutmann, del Leibniz Research Institute for Environmental Medicine di Dusseldorf (Germania) ha risposto così:

"L'inquinamento atmosferico correlato al traffico (come PM2,5 o PM10) ha effetti sulla salute anche a concentrazioni molto basse - anzi, danni alla salute sono stati osservati anche a concentrazioni inferiori ai limiti attualmente fissati dagli organismi di regolamentazione.  La connessione tra inquinamento atmosferico e danni alla salute è riconosciuta per il polmone e il sistema cardiovascolare, ma studi più recenti suggeriscono che l'inquinamento atmosferico è anche legato al diabete tipo 2 e a malattie neurodegenerative come l'Alzheimer. Oggi c'è anche una crescente preoccupazione per particelle ancora più piccole, legate al traffico, che sono di diametro inferiore a 100 nm. Il problema è che, minore è la dimensione della particella, maggiore è il suo impatto negativo, poiché può penetrare profondamente nei tessuti umani e persino all'interno delle cellule".

L'inquinamento atmosferico aumenta il rischio di disturbi della respirazione durante il sonno a causa dei bassi livelli di ossigeno nel sangue, riducendone la qualità, contribuisce a provocare gravi danni al sistema cardiovascolare e provoca oltre 3 milioni di morti premature in tutto il mondo ogni anno.

L'inquinamento atmosferico, con elevate concentrazioni di particelle piccole e particolato fine, è dunque il maggiore rischio ambientale che tutti affrontiamo ogni giorno.

Se però all'aria aperta non possiamo difenderci, nella nostra casa migliorare significativamente la qualità dell'aria che respiriamo è possibile.

Atmosphere SkyDa qualche tempo, infatti, sono reperibili in commercio dei sistemi di filtraggio dell'aria ad uso domestico, più o meno sofisticati e di tutti i prezzi.

Il miglior rapporto qualità/prezzo è offerto dal sistema Atmosphere Sky™, altamente efficace e a risparmio energetico. Grazie alla sua tecnologia avanzata, al design e all'efficace forza filtrante, è possibile depurare l'aria di casa maniera non invasiva.

Il sistema di filtraggio è composto da tre stadi in grado di rimuovere efficacemente dall'aria oltre 300 differenti tipi di contaminanti, compresi allergeni, pollini, sostanze chimiche, decine di virus, micro-particelle grandi 0,0024 μm (micron) e di eliminare anche i cattivi odori.

 

 

Per maggiori informazioni sul sistema Atmosphere Sky™ chiama senza impegno lo studio di amministrazione.

 

 

Amministrazioni Condominiali SRL | Sede: via Abbadesse 54, MI | Tel. 02 69004841 | Fax 02 66807219 | info@ammcond.it | ammcond@pec.it

Cod. fiscale, P.Iva, R.I. Milano n. 04632580967 | REA 1762210 | Capitale sociale i.v. Euro 15.000 | Policy Cookie

Professione esercitata ai sensi della Legge n. 4 del 14/01/13, G.U. n. 22 del 26/01/13